Ultime recensioni

martedì 12 gennaio 2021

[Recensione] CROCE D'ARGENTO - Ilaria Varese

Ciao Impertinenti
oggi vi parliamo del romanzo CROCE D'ARGENTO, terzo libro della serie "Winter Fè" scritta da Ilaria Varese.


Genere:
Fantasy
Casa editrice: La Corte Editore
Data di Uscita: 10 Dicembre 2020
Prezzo: € 17.95 - Ebook € 9.99

Trama: A Los Angeles Gwen sembra aver trovato un nuovo equilibrio. Lavora al Revel’s pub, va in palestra e frequenta l’Alfa della contea, con il quale ha una proposta di matrimonio in sospeso. Apparentemente la sua vita funziona, ma l’instabilità emotiva di Chase, che lo trascina in un baratro fatto di perdizione e droga, complica le cose. Gwen non può abbandonarlo una seconda volta, a costo di scontrarsi con Christian e con tutto il suo branco. Quando anche le pressioni di Nicholas si fanno sempre più insostenibili, la giovane dai capelli color della luna trova rifugio in Jayden e nel suo gruppo. Ben presto, però, si accorgerà che c’è una minaccia più spaventosa dell’assassino di suo padre, un predatore silenzioso che ha tessuto la rete intorno a lei ed è pronto a chiuderla nella sua morsa, in una trappola senza via d’uscita. Tutte le bugie crolleranno, creando un effetto domino dalle conseguenze devastanti e irreversibili. Dopo Luna d’Inverno e Bacio di Fuoco, Croce d’Argento cambia tutte le regole per abbattere ogni certezza. Riuscirà Gwen a salvare le persone che ama senza perdere se stessa?

WINTER FE' Series
#1,5. Sangue Puro
#3. CROCE D'ARGENTO 

 
Avevo terminato la recensione di Bacio di Fuoco con una domanda "cosa sei Gwen?"; avevo una piccola speranza di riuscire a capire, di soddisfare le mie aspettative, ma ahimè anche questa volta ho avuto poche risposte e si sono aperti tanti scenari.
Questo è l'effetto di Ilaria Varese, ti lascia interdetta e piena di aspettative, ma soprattutto non delude mai.

"Esiste sempre una sola versione della storia, in fondo: quella di chi sopravvive per raccontarla."

Gwen vive la sua storia d'amore con Christian in punti di piedi, insieme fanno un passo avanti per poi farne due indietro.
Non solo non riesce a trovare un equilibrio tra di loro, ma la lontananza di suo fratello Chase la ferisce sempre più, finché la telefonata del suo capo non la mette in allarme e si precipita a Santa Barbara in suo aiuto; ma quello che vede e trova gli scaturisce rabbia, ira e delusione. Tra la paura di non riabbracciare più suo fratello e la rabbia da volerlo prendere a calci, Gwen supera l'ennesima delusione ma sarà proprio questa a portare alla fine il rapporto con Christian. In preda alla rabbia scappa e si rifugia presso il Revel's dove da qualche mese lavora come cameriera.
Un lavoro nascosto di cui ne è a conoscenza solamente Maurice; Christian, suo Zio Dom e suo fratello Chase ne sono completamente all'oscuro e ben presto si capisce che è stata una scelta saggia e giusta perché il Revel's in realtà è la copertura dei "nemici" (ahi ahi non posso aggiungere altro).

"Ti sto svelando il nostro vero obiettivo, Gwen: rivelare al mondo intero l'esistenza delle creature sovrannaturali" rispose. Revel non significa soltanto caos. E' anche la contrazione di Revelation, il nostro nuovo inizio".

Finalmente ritroviamo la Gwen determinata e forte del primo libro.
Forte nel mantenere un rapporto telefonico con il suo primo nemico Nicholas, perché lei si fa vedere docile ma in realtà non vede l'ora di potergli puntare la sua Ruger calibro 9.
Determinata nel far vedere che in lei c'è qualcosa di più e che si merita l'amore di Christian e lo fa vedere affrontando come una vera "lupa" la sorella Susan e l'ex Alfa di L.A. Isaac.
Risoluta nel proteggere il branco pur di rimanere da sola e di essere certa di non poter avere la comprensione di chi ama.
Persuasiva nell'affrontare i propri demoni, ma anche fragile nel momento in cui allontanatasi dal branco, proprio come succede ad un vero lupo Omega, inizia a star male.
La protagonista è tutto questo ed in questo volume io l'ho semplicemente amata, dalle decisioni sagge a quelle impulsive.

L'ennesima ribellione di Chase, il link sempre più forte con Maurice che le tiene compagnia nel loro mondo onirico, i continui affronti al bel Alfa di L.A. Christian, per finire poi nella tana del nemico il Revel's, tutto ciò che ruota attorno a Gwen crea un intreccio pazzesco.
Niente è lasciato al superfluo.

Voglio parlare di un capitolo in particolare che mi è stato davvero caro, il capitolo 51. Non posso e non voglio svelarvi niente, ma solo che il cuore di Christian ci farà perdere qualche battito e ci farà anche capire cosa lo tiene così legato a Gwen.

Ho aspettato qualche giorno a recensire il libro, che tra l'altro per rimanere in tema "ho divorato" in due giorni, perché avevo dei dubbi. Non ci sono grandi lotte, guerre, sangue ma c'è molto di più. C'è il punto di vista dei lupi, quello di Nicholas che ha dimostrato un lato sottomesso e il diabolico piano dei cacciatori. A mente fresca posso senz'altro dire che questo volume è fondamentale per poter capire cosa potrebbe succedere, ma ovviamente come la scrittrice Ilaria Varese ci ha abituati, tutto piò cambiare!

"Il branco ti accoglie, Winter Fe'"
Qualcuno nella stanza cacciò un ululato e altri lo seguirono. Il potere si addensò nell'aria, tantissima energia che odorava di lupo e bruciava più del fuoco.




Nessun commento:

Posta un commento