Ultime recensioni

sabato 12 dicembre 2020

[K-Drama e non solo] LE MIGLIORI SERIE TV ASIATICHE DA GUARDARE


Benvenuti a un nuovo appuntamento con la rubrica K-Drama e non solo, le migliori serie tv asiatiche da guardare!
Questa settimana vi consiglio un Thriller con tinte fantascientifiche, una Commedia Romantica, e uno Storico.

TRAIN
Genere: Thriller, Mystery, Fantascienza
Regista: Lee Seung Hoon
Sceneggiatore: Park Ga Yun
Anno: 2020 
Episodi: 12
Durata: 1 ora circa
Cast: Yoon Shi Yoon, Kyung Soo Jin, Shin So Yool, Lee Hang Na, Nam Moon Chul, Jo Wan Ki, Kim Dong Young, Choi Seung Yoon
Viki: https://www.viki.com/tv/37074c-train



Trama: 
Un detective accanito che non teme di impegnarsi nel suo lavoro, Seo Do Won (Yoon Shi Yoon) è implacabile quando si tratta di consegnare i criminali alla giustizia. Disposto ad affrontare qualsiasi caso, per quanto difficile, Do Won si è fatto un nome come persona che porta a termine il proprio lavoro. Ma quando la donna che ama diventa l'ultima vittima di un serial killer, il suo mondo cambia completamente. Letteralmente.
Misteriosamente capace di muoversi tra universi paralleli, Do Won ora vive in due mondi come uomo che deve pagare per i peccati del padre in uno, e come uomo costretto a vivere una vita precaria a causa di quei peccati nell'altro. Come se la dualità della sua vita non fosse già abbastanza difficile da affrontare, impara presto che il suo amore defunto può essere sparito in un mondo, ma è molto vivo nell'altro. Giurando di rintracciare il suo assassino in un universo e contemporaneamente cercando di proteggerla nell'altro, Do Won si accorge subito che questo non è qualcosa che può fare da solo. 
Necessitando dell'aiuto dei suoi colleghi di entrambi gli universi, Do Won chiede ad Han Seo Kyung (Kyung Soo Jin), un procuratore onesto, ma riservato, con un grande cuore in un mondo e un detective freddo e senza emozioni nell'altro, di aiutarlo. Insieme a Lee Jung Min (Shin So Yul), un tenace membro dell'unità di investigazione scientifica, faranno tutto il necessario per rintracciare l'assassino in un mondo e proteggere il suo amore nell'altro. Ma i loro sforzi nell'uno o nell'altro universo saranno davvero sufficienti?

Thriller pieno di suspense e un tocco di fantascienza, "Train" è una serie romantico misteriosa del 2020 diretta da Ryu Seung Jin. 

TRAIN era uno dei drama più attesi del 2020 e, con immensa gioia, posso affermare che non ha deluso le aspettative. Per me è uno dei migliori prodotti dell'anno, entrato già dalle prime puntate nella mia Top 10.


Seo Do Won (Yoon Shi Yoon) è un detective che porta dentro di se un grande e oscuro segreto, che negli anni si è trasformato in un enorme fardello che pesa sul suo cuore e sulla sua coscienza. Questo lo porta a riversare tutta la sua frustrazione sui casi che segue e sui criminali da inchiodare. Ecco perché i suoi metodi sono ritenuti spesso sconsiderati e poco ortodossi. Han Seo Kyung (Kyung Soo Jin) è una procuratrice con un forte senso di giustizia e primo amore di Seo Do Won. Quando quest'ultima diventa la vittima di un serial killer, il mondo di Do Won crolla improvvisamente e gli strani indizi rinvenuti non fanno altro che aggiungere confusione a uno scenario già poco chiaro. Cercando di trovare il colpevole, Do Won scoprirà di essere in grado di viaggiare tra mondi paralleli, continuando la sua caccia su più dimensioni.


La trama di TRAIN è spettacolare e gli sceneggiatori hanno fatto un lavoro magnifico nel creare indizi seminati nei vari episodi e nei vari mondi. Tutti gli elementi saranno incompleti se presi singolarmente, ma solo alla fine il quadro riuscirà a prendere vita, rivelando la verità dietro a tutto. Ed è incredibile come fino alla fine la storia è solida e concreta, senza particolari buchi di trama o incongruenze. Il livello di suspense è altissimo, e sembra crescere un pochino di più ogni puntata. I colpi di scena si susseguono in modo fluido per rendere la narrazione brillante e accattivante. Tanta, tantissima azione colma questo drama, ma non mancheranno momenti di incredibile tristezza e sofferenza. Per quest'ultima parte fanno un lavoro incredibile gli attori, che riescono a trasmettere un'infinità di emozioni diverse a ogni cambio di scena. 


Per me era la prima volta che guardavo qualcosa con Yoon Shi Yoon e qui mi ha completamente stregata. La sua bravura nell'interpretare due persone con un carattere così diverso tra loro è spiazzante. Non sembrava neanche fosse lo stesso attore, tra un cambio di scena e un altro. La sua espressività, le sue movenza, il suo tono di voce, tutto mutava. Si riusciva a distinguere l'uno o l'altro personaggio anche di spalle e al buio. notando solo il diverso modo di camminare o di guardarsi intorno. Magnifico!


Per quanto riguarda la protagonista femminile, ammetto che persino Kyung Soo Jin ha fatto un ottimo lavoro. Dico di ammetterlo perché questa attrice non mi sta proprio simpatica a pelle. Ha qualcosa, nella sua espressione e nella voce, che non me la fa amare. Resta il fatto che qui anche lei ci regala un'ottima interpretazione e non mancheranno momenti in cui le sue emozioni saranno quasi tangibili.


A differenza di altri prodotti che trattano mondi paralleli o viaggi nel tempo, qui non ho riscontrato nessuna difficoltà nel seguire la storia. Non mi sono sentita mai confusa rispetto al mondo che stavo guardando in un determinato momento, e questo ha reso la visione decisamente piacevole. Non è una condizione facile o ovvia, questi sono gli errori più comuni in cui spesso cadono gli sceneggiatori che trattano argomenti simili. Qui scorre tutto perfetto e senza intoppi, chiaro e fluido.

Ricapitolando: una trama intrigante, un ritmo incalzante, una narrazione fluida, colpi di scena magistrali e attori ottimi, rendono TRAIN un prodotto assolutamente da guardare per gli amanti dei Thriller dai risvolti fantascientifici.

Voto 9+




DO DO SOL SOL LA LA SOL
Genere: Commedia Romantica, Melodramma, Musica
Sceneggiatore: Oh Ji Young
Regista: Kim Min Kyung
Anno: 2020
Episodi: 16
Durata: 1 ora circa
Cast: Go Ah Ra, Lee Jae Wook, Kim Joo Heon, Ye Ji Won, Shin Eun Soo, Lee Soon Jae, Yoon Jong Bin, Seo Yi Sook
Netflix: https://www.netflix.com/title/81276344






Trama:
Una pianista che ha perso tutto tranne il sorriso è guidata dal destino verso una cittadina in cui trova speranza, una casa e l'amore.

Goo Ra Ra è la figlia di una famiglia molto facoltosa, cresciuta dal padre dopo la morte della madre, subito dopo la sua nascita. Vista la passione per la musica classica del padre, quest'ultimo si convince che la figlia abbia un grande talento e le fa prendere lezioni di piano fin da piccolissima. Cresciuta nell'amore e nell'abbraccio affettuoso del padre, Goo Ra Ra affronta la sua vita senza pensieri. Ma tutto cambia quando un tragico incidente le porterà via ogni cosa. 


Goo Ra Ra, interpretata da Go Ah Ra, è una ragazza apparentemente frivola e ingenua, ma che nasconde una grande forza. Saprà rimboccarsi le maniche e cercare di venire a patti con la vita, anche se il suo modo di affrontare il mondo sarà spesso un poco ortodosso e molto divertente. 
Sun Woo Joon (Lee Jae Wook) è un ragazzo taciturno e schivo, ma che stranamente non riesce a dire no a questa ragazza dai modi diretti e a volte buffi. Insieme a lui, alla musica e ai nuovi amici, che incontrerà nel piccolo villaggio dove si trasferirà, Goo Ra Ra ritroverà tutta la sua forza e il suo coraggio. 


La trama era carina e già dai primi episodi si capiva che sarebbe stata una serie simpatica e divertente, anche se non eccessivamente brillante. Anche la narrazione era fluida, a volte un pochino lenta, ma mai noiosa. Era inevitabile non empatizzare con questa ragazza che sembrava attirare ogni sorta di tragedia e imprevisto. Si rimane da subito affascinati da Woo Joon, che fa tanto il duro e brontolone ma con lei diventa dolce e disponibile, anche se incredibilmente impacciato e timido. Impossibile non sorridere ogni volta che lui cerca di tenere il punto ma poi si ritrova a fare tutto quello che serve per rendere Ra Ra serena e felice. 


I personaggi secondari sono tutti ben caratterizzati e gli attori che li interpretano sono estremamente talentuosi. Questo rende la storia sempre interessante, anche quando non sono i protagonisti a essere al centro dell'attenzione. Sono molte le scene divertenti e simpatiche, che aiutano a rendere la visione leggera e piacevole. La storia è carina, anche se personalmente ho trovato più di qualche cosa che avrei preferito fosse gestita meglio. Questo però non mi ha dato particolarmente fastidio. Non fino agli ultimi episodi.


Ho letto molte recensioni e ascoltato molti pareri riguardo a questo drama dopo aver terminato la visione, e ci sono pareri decisamente discordanti a riguardo. C'è chi ha amato e chi odiato il finale di questa serie. Io sono nel secondo gruppo. Non ho molto apprezzato come la storia ha preso velocemente una piega drammatica, ma soprattutto non ho trovato di buon gusto il modo in cui hanno gestito il tutto. Questo è sempre un mio modesto parere, ma personalmente ritengo che lo stesso risultato si sarebbe potuto avere anche percorrendo strade diverse e più logiche. 


Per questo motivo darò il mio voto non considerando il finale, altrimenti non saprei proprio che voto assegnare. Ho comunque trovato gli attori davvero bravi, soprattutto Lee Jae Wook, che in DO DO SOL SOL LA LA SOL ha finalmente il primo ruolo da protagonista maschile. 

Voto 8



FLOWER CREW: JOSEON MARRIAGE AGENCY
Genere: Storico, Commedia Romantica, Politico
Regista: Kim Ga Ram
Sceneggiatore: Kim Yi Rang
Anno: 2019
Episodi: 16
Durata: 1 ora e 10 minuti circa
Cast: Kim Min Jae, Gong Seung Yeon, Seo Ji Hoon, Park Ji Hoon, Byun Woo Suk, Go Won Hee, Park Ho San, Jung Jae Sung, Kwon So Hyun
Viki: https://www.viki.com/tv/36679c-flower-crew-joseon-marriage-agency?locale=it




Trama: 
Cresciuto come un comune fabbro di campagna, Lee Soo (Seo Ji Hoon) non immaginava che avrebbe controllato tutta Joseon; ma, all'età di ventitré anni, è esattamente questo che gli è successo. Ora da re, Lee Soo trova difficile adattarsi alle restrizioni della vita del palazzo, specialmente quando si tratta di questioni di cuore.
Avendo amato Gae Ddong (Gong Seung Yeon) fin da quando ne aveva memoria, ha sempre pensato che sarebbe stata la persona che avrebbe un giorno sposato; ma ora, da re, questo sogno è diventato impossibile. Essendo lei una cittadina comune, Lee Soo non ha possibilità di rendere Gae Ddong la sua sposa ma questo non lo ferma dal provarci.
Ingaggiata la migliore agenzia di incontri di Joseon, Lee Soo chiede alla talentuosa Flower Crew di trasformare il suo primo amore in una nobildonna. Accettata la richiesta del re, Ma Hoon (Kim Min Jae), Do Joon (Byun Woo Suk), e Go Young Soo (Park Ji Hoon) si prendono cura di Gae Ddong. C'è solo un problema, trasformazioni come questa non sono facili e c'è molto lavoro da fare!
Rischiando la loro vita per aiutare il re, riusciranno quelli della Flower Crew ad aiutare Gae Ddong a sbocciare in un bel fiore nobile o questo lavoro proverà che ciò è impossibile?

Basata sul romanzo di Kim Yi Rang, "Flower Crew: Joseon Marriage Agency" è una commedia storico-romantica Viki Original del 2019, diretta da Kim Ga Ram.

Anche se dalla trama il protagonista sembrerebbe essere il nuovo giovane Re, in realtà è la banda della Flower Crew: Joseon Marriage Agency a essere al centro della storia. Composta dai 3 ragazzi più affascinanti del paese, questa agenzia è in pochi anni diventata famosa per il numero di matrimoni "azzeccati" organizzati. La loro specialità infatti è trovare il compagno perfetto per ogni loro cliente, e per farlo mettono sempre in campo tutta la loro conoscenza e abilità. Finché il nuovo Re, cresciuto come un fabbro in un piccolo paesino di periferia, non chiede loro di trasformare la donna di cui è innamorato da sempre in un donna adatta alla corte. Impresa non facile visto che la giovane, Gae Ddong (Gong Seung Yeon), si presenta subito come una ragazza rozza e dai modi poco delicati. 
Mentre i componenti della Flower Crew cercheranno di portare a termine questa missione dall'apparenza impossibile, Lee Soo (Seo Ji Hoon), il nuovo Re, sarà coinvolto in continui giochi di potere all'interno della sua corte. 


Anche se la trama può sembrare simpatica, si capisce già dal primo episodio che il drama sarà leggero e un pochino frivolo. Personalmente ho deciso di iniziare la visione perché cercavo uno storico, e sono stata attirata da Kim Min Jae (Dr. Romantic 1 e 2 - Do You Like Brahms?), lo ammetto. A parte lui e Byun Woo Suk (Youth Report), FLOWER CREW: JOSEON MARRIAGE AGENCY non mi ha particolarmente colpita. La storia si evolve in modo lento, a causa delle molte scene incentrate sulla politica di palazzo. Anche Seo Ji Hoon, che interpreta il Re, non è riuscito a catturarmi più di tanto e Gong Seung Yeon, la protagonista femminile, non mi ha entusiasmata. La caratterizzazione dei singoli personaggi mi è sembrata un pochino esagerata, come se fossero tutti sopra le righe. Non so come spiegarmi meglio.


La parte romance è un vero triangolo amoroso. Non mancheranno momenti di disperazioni, scelte difficili e numerosi imprevisti, tutto fino a condurci a un lieto fine che probabilmente non ci si potrebbe aspettare. Forse è anche a causa di come è stata sviluppata la parte romantica che non sono riuscita a sentire fino in fondo questo drama. 
Di certo il cast è formato da attori di una discreta avvenenza, questo almeno rende la visione piacevole per gli occhi. 😜

Consiglio FLOWER CREW: JOSEON MARRIAGE AGENCY a chi cerca uno storico dalla trama leggera e con molti risvolti politici, a chi preferisce i drama dai ritmi meno sostenuti.

Voto 6-

2 commenti:

  1. Perfettamente d'accordo con Train e Do Do Sol Sol La La Sol, Flower Crew mi manca ma semmai decidessi di vederlo sarebbe solo per gli attori protagonisti 😜

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche perché Kim Min Jae merita sempre di essere guardato 🤣😍❤

      Elimina