Ultime recensioni

venerdì 24 aprile 2020

[Recensione] OCTOBER FACTION - serie TV con Tamara Taylor e J. C. MacKenzie, disponibile su Netflix


Oggi il nostro cinefilo impertinente ci parla di OCTOBER FACTION, serie tv ispirata ai fumetti creati dallo scrittore statunitense Steve Niles e dall'artista Damien Worm, con Tamara Taylor e J. C. MacKenzie, disponibile su Netflix.

Genere: Paranormal, Horror, Drammatico
Creatore: Damian Kindler
Opera originale: The October Faction di Steve Niles e Damien Worm
Attori: Tamara Taylor, J. C. MacKenzie, Aurora Burghart, Gabriel Darku, Maxim Roy, Stephen McHattie, Wendy Crewson, Megan Follows
Musica: Tim Welch
Produttore esecutivo: Damian Kindler, James Thorpe, Eric Birnberg, Thomas Walden, Lydia Antonini, Matthew McCluggage, Steve Niles, Ted Adams, John Calvert
Produttori: Mohamad El Masri, John Calvert
Paese d’origine: Stati Uniti
Paese di Produzione: Toronto, Canada
Anno: 2020



Sinossi: Fred e Deloris Allen sono una coppia di mezza età che, per lavoro, viaggia tutto il mondo. Peccato però che il loro lavoro sia cacciare mostri.




Fred e Deloris Allen stanno tornando a casa dopo aver passato un anno in Giappone assieme ai loro figli diciassettenni Viv e Geoff. Il motivo del rientro è la prematura morte del padre di Fred e le conseguenti incombenze legate all’eredità. Qui, nella loro città natale, decideranno di prendersi un anno sabbatico per dedicarsi a loro stessi e alla famiglia. Purtroppo però i mostri non si fermano di certo e, per la famiglia Allen, il riposo non è un’opzione.


Anche in questo caso l’ennesimo sceneggiatore è stato sedotto dalle storie a fumetti, tirando fuori un lavoro che, pur non essendo fenomenale, riesce lo stesso ad intrattenere in modo più che soddisfacente. La trama della serie è ben curata e, a differenza di altri prodotti simili, non si tratta di episodi stampo in cui si vede solo un susseguirsi di cacce ai mostri, anzi, la storia principale è assolutamente preponderante, tanto da avermi portato a guardare tutti gli episodi consecutivamente.


Il cast mescola volti noti a persone quasi sconosciute, a partire da Tamara Taylor che ormai risulta essere quasi una garanzia, riuscendo benissimo anche nei ruoli d’azione, arrivando a J.C. MacKenzie, che pur non avendo assolutamente l’aspetto adatto a interpretare un cacciatore di mostri, riesce comunque ad essere credibile. Bravissimo Gabriel Darku, ma molto sottotono Aurora Burghart che, a mio parere, è forse il personaggio peggio recitato in tutta la serie.


Per tirare le somme: una trama avvincente, un’ambientazione curiosa, attori abbastanza bravi e un numero contenuto di episodi, rendono OCTOBER FACTION un buon prodotto per passare queste noiose giornate chiusi in casa.

Considerazione spiccia: ho recentemente scoperto che non ci sarà una seconda stagione. Onestamente però guardando la prima non avevo avuto il sentore che ce ne sarebbe stata un’altra, la cosa infatti che mi ha colpito di più della serie è proprio il fatto che la storia finisce.

Voto: 3
L’amichevole GM di quartiere.

Nessun commento:

Posta un commento