Ultime recensioni

giovedì 28 marzo 2019

[Review Party] IL MIO MERAVIGLIOSO IMPREVISTO - Nicole Teso

Eccomi di nuovo qui care Impertinenti per parlarvi del libro della giovanissima corregionale Nicole Teso, Il mio meraviglioso imprevisto, che ho avuto il piacere di leggere in anteprima. Fatevi catturare come me dalla storia di Adam e Mercy e non ve ne pentirete!





Genere: Erotico
Casa editrice: Newton Compton
Data di Uscita: 28 marzo 2019
Prezzo: € 1.99

Sinossi: Mercy è una ragazza solare, sempre gentile e disponibile. Lavora in un supermercato e le piace riordinare scaffali e stare in mezzo alla gente. La sera del suo compleanno esce insieme alla sua migliore amica, Juls, per andare a festeggiare. Ballano, bevono e si divertono, ma a fine serata, nel parcheggio, vengono aggredite da due ragazzi conosciuti poco prima nel locale. La situazione sta per mettersi male, quando all’improvviso un misterioso uomo arriva a salvarle. Si scaraventa contro i due ragazzi e li mette in fuga. Mercy rimane folgorata dalla sua presenza, soprattutto perché l’uomo conosce il suo nome. Juls invita l’amica a non rimuginare sull’accaduto e a non interrogarsi sull’identità di quella persona: sono salve e questa è l’unica cosa che conta. Dopo l’episodio le giornate trascorrono normali, ma Mercy non riesce a smettere di pensare all’uomo che le ha salvato la vita, fin quando, una sera, non se lo ritrova davanti. Chi è davvero quell’uomo misterioso e perché conosce così tante cose di lei?

Cosa fareste se sentiste che la vostra vita non vi appartiene del tutto?
Mercy è una ragazza come ce ne sono a milioni: ventiquattro anni, un lavoro in un supermercato, una migliore amica che è come una sorella, una famiglia presente. Ma si sente incompleta, come un puzzle a cui manca un pezzo.

Stava venendo fuori una parte di me che conoscevo bene, ma che rifiutavo di accettare. Nell’ultimo periodo lo nascondevo con difficoltà, ma ero sempre più consapevole che qualcosa dentro di me non funzionava come doveva. Avevo tutto, ma non mi bastava. Mi sentivo incompleta, senza identità, e avevo la sensazione costante che mi mancasse qualcosa di vitale importanza, qualcosa che per quanto mi sforzassi, non riuscivo a identificare.

E come ogni ragazza normale il giorno del suo compleanno decide di andare fuori a ballare con la sua migliore amica. Quello che non si aspettava è di fare un incontro che le cambierà la vita. 

“Chi sei tu?”
“Nessuno di cui ti dovresti interessare”
“Dimmi chi sei”
“Faresti meglio a scordarti di me, Mercy Stone.”
Ebbi l’impressione di aver già sentito quella voce, ma nonostante cercassi rapidamente tra i ricordi, non riuscivo a collegare il suo viso da nessuna parte.

Adam e Mercy sono come due calamite, si attraggono e respingono allo stesso tempo. Mercy da quell’incontro non è più la stessa, inizia ad avere degli incubi, e piano piano si allontana dagli affetti a lei più cari. Si sente spaesata e non capisce come possa essere così attratta da un uomo che conosce appena.
Adam è enigmatico, sfuggente, tende la mano e subito dopo la nasconde. Destabilizza completamente Mercy, fa uscire una parte di lei sconosciuta ma allo stesso tempo conosciuta.

Il ritmo della vicenda è incalzante, ti fa stare col fiato sospeso, e ti incolli alle pagine perché vuoi sapere cosa succederà.

I due protagonisti li ho amati entrambi allo stesso modo. Due anime simili che si cercano, si vogliono, nonostante tutto e tutti. Mercy lotta per scoprire la sua vera identità, perché dentro di lei sa che le manca qualcosa, un pezzo fondamentale che la renderebbe completa.
Adam pur cercando in tutti i modi di starle lontana, e ammetto che più di qualche volta un bello schiaffo glielo avrei tirato volentieri, non ci riesce, come una falena è attratta dalla luce, lui è attratto da lei, e nonostante la sua lotta interiore non riesce davvero ad allontanarsi.

Allo stesso modo ho completamente detestato i genitori e la migliore amica, ma non potendo fare spoiler non posso dire di più! Alla fine volevo prenderli e dargli qualche bella strapazzata!!

Volevo spendere qualche parola per Nicole. 
Sei giovanissima, ma bella tosta!! Grazie per aver scritto di Adam e Mercy, la loro storia mi ha tenuto con il fiato sospeso tutto il tempo. Sono salita su delle montagne russe (cosa impossibile perché mi fanno paurissima nella realtà) emozionali e farei il giro altre mille volte. Quindi grazie davvero di cuore!

Impertinenti questa lettura ve la consiglio, leggerete un Erotico davvero diverso dal solito, e non vi pentirete sicuramente della scelta!!

Nessun commento:

Posta un commento