Ultime recensioni

giovedì 11 giugno 2020

[Review Party] UN INFINITO ISTANTE DI NOI - Brittainy C. Cherry


Buongiorno Impertinenti,
oggi Giuls ci parla di UN INFINITO ISTANTE DI NOI, il nuovo romanzo di Brittainy C. Cherry.

Genere: New Adult
Casa editrice: Newton Compton
Data di Uscita: 10 Giugno 2020
Prezzo: € 12.90 - Ebook € 5.99

Sinossi: Shay Gable mi odiava a morte, e io non la sopportavo. Facevamo di tutto per evitarci in ogni momento. Ma un giorno le cose sono cambiate. È iniziato tutto come una stupida scommessa: far innamorare Shay di me prima che io mi innamorassi di lei. Vincere è stato un gioco da ragazzi. Non provavo nulla per lei, la tolleravo a malapena. Eppure, lentamente, il gioco ha cominciato a cambiare. Shay mi ha fatto desiderare cose che non sapevo di volere. L'amore. La felicità. Più ci avvicinavamo, più lei sfidava la mia oscurità e le parti che tenevo nascoste dietro una maschera. Il gioco tra noi è diventato troppo reale, i nostri sentimenti si sono mescolati, e adesso è impossibile tornare indietro.



LANDON & SHAY DUET Series
#1. UN INFINITO ISTANTE DI NOI (Landon & Shay: Part One)
#2. Landon & Shay: Part Two


Care impertinenti, 
Sono qui per parlarvi ancora una volta dell’ultimo libro di una delle autrici che amo di più: Brittainy C. Cherry. Se non conoscete questa autrice andate a leggere ogni suo libro perché è una sicurezza, tira fuori romanzi che ti spezzano il cuore e che trattano sempre temi molto importanti. 

L’ultimo romanzo fa parte di una dilogia e per questo avevo paura di leggerlo, ma appena l’ho incominciato ho capito che avevo fatto più che bene. La storia parla di Landon e Shay. Chi ha letto “Come pioggia su di noi” ha già sentito questi due nomi, ma credetemi, loro sono come un iceberg, la Cherry ci ha fatto vedere solo una piccola parte di loro. 

Landon e Shay si conoscono da tanto tempo e per qualche motivo non si sopportano, ognuno di loro, un po’ per invidia un po’ per le situazioni, non riesce a reggere la presenza dell’altro. 
La storia sembra cominciare con un cliché conosciuto “se riesci a farla innamorare vinci la scommessa”, ma tutto cambia quando ad apparire è Shay che non resta una preda per la vittoria, ma una cacciatrice. E così la scommessa diventa: “Chi si innamora per prima dell’altro perde”. 

Inizieranno un piano di conquista molto particolare fatto di piccoli insulti, scaramucce e sguardi taglienti. Grazie a questa scommessa Landon capirà che Shay non è così perfetta come vorrebbe, che la sua vita non è quello che credeva lui e che dietro a quella bellezza c’è tanta sofferenza. 
Shay invece sarà l’unica a cogliere la costante tristezza che alleggia intorno al nostro protagonista maschile, che devo ammetterlo, mi ha conquistata fin da subito. Non ho mai incontrato un ragazzo così forte esternamente, ma così rotto dentro. Così triste. La sua tristezza sembra avere corpo e fisico. Sembra abbracciarlo costantemente, solo quando è con Shay sembra andarsene. 

Landon è un ragazzo che ha sofferto e soffre tanto per la perdita di uno zio molto importante per lui, per una madre che ama immensamente ma che spesso non c’è, e per un padre non presente. Qui la Cherry ha trattato un argomento molto importante, un tema che spesso viene sottovalutato e su cui si scherza: la depressione. Quella depressione che ti può portare a fare gesti sconsiderati e che ti fa affogare facendoti sentire sempre e costantemente solo. 

Inutile dire che il finale di questo libro ti lascia in sospeso, ti fa chiedere cosa sarà successo ai nostri protagonisti e ti fa desiderare di conoscere le loro scelte in futuro. Questo libro è un intreccio di piccole lacrime e risate, accompagnate da un legame bellissimo che si verrà a creare tra due persone spezzate che insieme troveranno un senso a tutto. 

La Cherry non sbaglia mai un colpo, è sempre capace di farti attaccare ai suoi libri. Vi consiglio la storia di Landon e Shay, una storia bellissima nata da una sfida che è destinata a far perdere entrambi. 
Buona lettura, Impertinenti! 


1 commento:

  1. I due protagonisti sono spezzati, hanno bisogno di risollevarsi, ma sono anche molto forti! Bella recensione, un bacione

    RispondiElimina