Ultime recensioni

giovedì 9 gennaio 2020

[Anteprima] LA GIUSTA DISTANZA - Sara Rattaro


LA GIUSTA DISTANZA, il nuovo romanzo di Sara Rattaro, autrice amatissima dal pubblico, dai librai, vincitrice di diversi premi letterari e ora affermata anche come direttrice della scuola di scrittura creativa  “La fabbrica delle storie”.

Genere: Narrativa contemporanea
Casa editrice: Sperling & Kupfer
Data di Uscita: 14 Gennaio 2020
Prezzo: € 16.90 - Ebook € 9.99

Sinossi: Protagonisti di questo romanzo sono Aurora e Luca, che si conoscono e intrecciano le proprie esistenze quando sono molto giovani.
La famiglia di Aurora è stata la cosa più inaffidabile della sua vita e per questo, un giorno, quando la professoressa di matematica definisce la sua materia «un porto sicuro», lei decide che studiarla sarebbe stata la sua strada. Perché la matematica non mente. Ma poi si accorge che, per quanto la matematica sia utile alla vita, difficilmente riesce a spiegarla.
Luca é l’evento certo; sorride sempre e non dice cose fuori luogo, è affidabile, solido, ama il suo lavoro e ha piani precisi per il futuro. Ma la vita, spesso, scombina quei piani.
Un matrimonio da salvare, quell’innesto improbabile tra un ramo reciso e un albero senza corteccia, quell’unione dal nome altisonante che per quante benedizioni possa ricevere se la dovrà sempre vedere con la vita, i tempi sbagliati, le insicurezze e magari anche la fortuna. Perché, se è vero che non esiste niente di più fastidioso di un matrimonio che funziona, è anche vero che superare la data di scadenza in due è eccezionale.


Un romanzo che percorre le stagioni di una relazione, accendendo una luce su quella fase delicata e paziente in cui un sentimento trova la sua cura e riscopre la sua essenza.

L'autrice:
Sara Rattaro è nata a Genova. Laureata in Biologia e in Scienze della Comunicazione, è autrice di romanzi accolti con grande successo da librai, lettori e critica, e tradotti in nove lingue: Sulla sedia sbagliata, Un uso qualunque di te, Non volare via (Premio Città di Rieti 2014), Niente è come te (Premio Bancarella 2015), Splendi più che puoi (Premio Rapallo Carige 2016), L’amore addosso (Premio Letteraria 2018), Uomini che restano (Premio Cimitile 2018), Andiamo a vedere il giorno. Ha scritto anche storie per ragazzi, tra cui Il cacciatore di sogni. È docente di Scrittura creativa presso l’Università degli studi di Genova e dirige la scuola di scrittura «La fabbrica delle storie».


Nessun commento:

Posta un commento