Ultime recensioni

lunedì 6 gennaio 2020

[Recensione] SEI TUTTI I MIEI DOMANI - Carian Cole



Buongiorno Impertinenti,
oggi Maria vi parla di Sei tutti i miei domani di Carian Cole, romance contemporaneo uscito a novembre per Newton Compton!

Genere: Romance Contemporaneo
Casa editrice: Newton Compton
Data di Uscita: 17 Novembre 2019
Prezzo: € 13.96 - Ebook € 4.99


Sinossi: Non puoi dimenticare il tuo primo amore. Il mio è un musicista perennemente in viaggio che è riuscito a guardare dritto nella mia anima. Sono passati quattordici anni ma non ho ancora dimenticato i suoi occhi, le cose che è riuscito a farmi provare. Ha mandato in frantumi tutte le mie certezze e i miei preconcetti. Ma mi ha anche spezzato il cuore. E quando la sua musica l'ha fatto diventare una star, ho continuato a esultare per lui. Come se fossi ancora la ragazzina innamorata di allora. Come se le nostre anime non avessero mai smesso di cercarsi.

Carian Cole è nata e cresciuta nel New Jersey e adesso vive con il marito nel New Hampshire, circondata da una moltitudine di cuccioli. Ha una passione per i libri con protagonisti tatuati, selvaggi e un po' sfrontati.

Questa è una storia che puoi amare o odiare ma che di sicuro non ti lascia indifferente. 
I temi trattati sono spinosi e rendono la lettura tosta, per niente facile. 
Depressione, dipendenze, dolore... Argomenti pesanti ma che fanno parte della nostra realtà anche se raramente vengono inseriti in un genere come il romance. 
È difficile parlare di questo libro senza fare spoiler ma l'autrice, nella prefazione del libro, chiede proprio questo e io non ho intenzione di contrariarla. Anche perché, a dirla tutta, il suo stile e il modo in cui ha caratterizzato i personaggi, rappresentano per me il vero lato positivo di un romanzo che non ha proprio fatto breccia nel mio cuore. Il motivo è dato dalla scarsa empatia avuta con Piper, la protagonista femminile. Per quanto l'abbia capita e anche apprezzata in alcune sue scelte, in altre invece l'avrei volentieri presa a sberle perché proprio non ce l'ho fatta a digerire certi suoi comportamenti. 
Blue, invece, è un protagonista che sono riuscita a capire quando ho iniziato a leggere il suo punto di vista, momento in cui la storia mi ha coinvolta di più. 
Decisamente questa non è una lettura che si può consigliare a tutti, proprio in virtù degli argomenti trattati ma c'è da ricordare che parla comunque di una storia d'amore intensa, che va oltre le condizioni, i pregiudizi, che sfida il tempo e soprattutto le avversità. Forse una lettura meno indicata in questo periodo di baci sotto il vischio e fuochi d'artificio poiché fa riflettere ma di sicuro non distrae, almeno questo è stato l'effetto che ha avuto su di me. 

Nessun commento:

Posta un commento