Ultime recensioni

mercoledì 7 settembre 2022

[Recensione] JADED - Robin C


Buongiorno Impertinenti,
oggi vi parliamo del romanzo JADED scritto da Robin C., ottavo capitolo della serie "Red Oak Manor".

Genere:
Romance Contemporaneo
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: 26 Giugno 2022
Prezzo: € 13.90 - Ebook € 2.99

Trama: Axel Porter segue due semplici regole: nessun legame al di fuori della famiglia che lo ha adottato e nessuna distrazione dalla gestione del proprio impero finanziario.
Del ragazzino che si è lasciato alle spalle Red Oak Town conserva la forza con cui ha cancellato i ricordi d’infanzia e l’affetto che ancora lo lega ad Amos e Noah – gli unici amici che abbia mai avuto.
Dietro ai suoi costosi abiti sartoriali e al severo sguardo di giada si cela però un terribile segreto. Per questo, quando il destino gli rimette di fronte Isabel, lui sa che la cosa giusta da fare sarebbe tenerla a debita distanza.


Anche la vita di Isabel Rossini non è più la stessa; in un ambiente influenzato da incontri senza amore, la ragazzina timida e remissiva del Maniero ha lasciato spazio a una donna libera, sicura e affascinante.
Il tempo l’ha resa più forte, ma non è riuscito a scalfire la sua ossessione per Axel Porter. E quando finalmente le viene offerta l’occasione che le permetterà di prendersi ciò che desidera da anni, niente potrà fermarla.
Lo scontro sarà inevitabile perché se Axel non è intenzionato a perdere, Isabel è disposta a tutto pur di vincere.

 


Buongiorno impertinenti,
agosto è ormai giunto al termine e anche la Red Oak Manor è terminata; oggi vi parlo del nono libro: Jaded di Cristina Robin.

Torniamo al maniero quando Axel è un adolescente taciturno, pacato e introverso. Ama chiudersi nel suo mondo tra i libri, soprattutto quelli di matematica. Axel è un passo avanti a tutti, elogiato dagli insegnanti attira l’attenzione di un benefattore che, ahimè, gli lascia addosso un segno che si porterà con sé per sempre.
Isabel è una bambina intelligente e silenziosa; perdutamente innamorata di Axel, cerca di tutto per ottenere le sue attenzioni, ma si scontra sempre con un gelido muro. Quando Axel dopo mesi ritornerà al Maniero, di lui non è più rimasto nulla e poco dopo viene adottato.

“Una parte di me avrebbe voluto che si mantenesse per sempre così com’era:candida e pura come un giglio; l’altra moriva dalla voglia di sporcarla."

Sono passati molti anni e Axel è un Dio nel suo lavoro, è ricco, è potente e non ha paura di nulla se non del suo passato stesso che si presenta da un giorno all’altro; perché a varcare la porta del suo ufficio c’è una bellissima donna, elegante, sensuale e provocante quanto basta, Isabella Wilson.

“Aveva profondi occhi verdi, incastonati come pietre antiche in mezzo a un viso di porcellana…uno sguardo che mi affascinava e che mi innervosiva allo stesso tempo.”

Il loro incontro è un tuffo nel passato per Axel, ricordi spiacevoli riaffiorano, crisi d’ira e di panico si fanno strada; mentre per Isabel si presenta la sua prima vera chance, la sua rivincita contro un sistema che gli ha tolto le speranze. Isabel, convinta di poter ottenere una riscossione dalla vita che tanto gli ha privato, accetta un accordo con Axel e lui a sua volta decide che è ora di affrontare il passato per poter avere un presente, e forse un futuro migliore.

“Grazie per esserti arresa a me. Grazie per non essere fuggita. Grazie per l’incomprensibile amore che provi per me e che so di non meritare. Grazie, piccola Lily.”

Questo libro posso assicurarvi che vi farà soffrire, il passato di Axel è dilaniante. Capitolo dopo capitolo in me si era creata un’intuizione che speravo non fosse vera! Anche la rabbia e la sofferenza di Isabel si può sentire nel profondo. L’autrice è stata superba e si è decisamente superata, è una storia straziante ma che fa battere il cuore. Ho adorato il passato ma ancor di più il presente, ho adorato Axel ma ancor di più Isabel ed il suo animo gentile. Ho amato la loro rivincita contro tutti e la speranza che in fondo ci hanno dato.

lo consiglio? Assolutamente si!
 


 

Nessun commento:

Posta un commento