Ultime recensioni

giovedì 22 ottobre 2020

[Recensione] BAD REPUTATION - Bianca Ferrari e Paola Chiozza


Ciao Impertinenti,
oggi vi parliamo del romanzo BAD REPUTATION, secondo capitolo della serie "The Damned", scritto a quattro mani da Paola Chiozza e Bianca Ferrari.

Genere: Romance Contemporaneo - New Adult
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: 30 Settembre 2020
Prezzo: € 13.99 - Ebook € 2.99

Sinossi: Sono passati quasi due mesi da quando Damian se n’è andato, lasciando Chastity a fare i conti con un segreto che non avrebbe mai voluto conoscere.
La musica nelle loro vite è diventata un sottofondo malinconico.
Mentre lui è in Irlanda, a lottare contro chi lo vorrebbe parte di un sistema che ripudia con tutto se stesso, lei è sola. Abbandonata in una Boston fredda e cupa, con il fratello
Jeremy a spezzare la melodia della sua esistenza.
Ingannati da chi li vorrebbe lontani, vittime di un destino spietato e beffardo, Damian e Chastity devono decidere di chi fidarsi e di chi no, per salvare il loro amore appena nato.
La promessa che si sono fatti prima di partire rischia di svanire nel vento. Perdonare è semplice, ma dimenticare è impossibile, anche per un’anima pura come quella di Chastity.
Senza scelta, senza più niente da perdere, Damian decide di sacrificare tutto quello che gli è rimasto per la ragazza che ha giurato di proteggere in eterno.
Ma quando il seme del dubbio viene instillato in due cuori fragili, le radici scavano e distruggono fino a trasformarli in macerie.
La vita offre sempre una seconda possibilità, saranno capaci di afferrarla e di difendere il
loro amore?

The Damned Series
#2. BAD REPUTATION
 

Buongiorno a tutte, lettrici! Questa mattina ho terminato BAD REPUTATION e, lasciatemelo dire, è stato il degno seguito di Bad Obsession.
Avevamo lasciato Chastity e Damian che erano in due città diverse, alle prese con due situazioni difficili: lei che scopre la verità sugli assassini dei suoi genitori e lui che è costretto a compiere una missione per suo padre.
All'inizio del romanzo, quindi, ritroviamo i nostri protagonisti distanti fisicamente, sì, ma mai col cuore. Infatti, nonostante la verità sulla famiglia Kelly, Chastity decide di fidarsi di Damian e si rimette in contatto con lui.

“L'amore è davvero subdolo, confonde le tue cellule, cambia l'ordine di importanza delle cose e rende poche parole scritte su una chat quelle perfette per farti svoltare la giornata.”

E fin qui tutto bene, nonostante i due innamorati rimangano lontani per metà del romanzo. Ma Jeremy ci mette lo zampino. Ovviamente.
Il mio astio verso Jeremy, il fratello di Chastity, traspariva anche nella recensione di Bad Obsession: uomo di chiesa, così si crede lui, in realtà piega le Sacre Scritture e gli insegnamenti del Signore al suo volere, causando solo dolore.
Se da una parte ho visto una Chastity più matura e consapevole, pronta a sacrificare se stessa per un motivo veramente importante, e un Damian finalmente sicuro di chi è e di chi ha veramente bisogno, Jeremy ha fatto un'involuzione che non riesco a giustificare in nessun modo, e tutto nel nome della religione, che religione non è, ma bigottismo.
Ho odiato questo personaggio ancora di più, soprattutto per il modo in cui ha trattato Ariel e il modo in cui ha svenduto Chastity perché ai suoi occhi impura.

“Mi stai portando sulla cattiva strada, Chas.”
“Nessuna strada sarà mai cattiva se a percorrerla saremo insieme.”

Il romanzo ha un ritmo incalzante, è pieno di continui colpi di scena che ti fanno chiedere cosa potrà mai ancora accadere ai nostri protagonisti, prima che possano vivere felicemente la loro storia d'amore.
Consiglio vivamente questo romanzo e, soprattutto, per chi non lo avesse letto... correte immediatamente a leggere il primo romanzo di questa serie!
Buona lettura!





Nessun commento:

Posta un commento