Ultime recensioni

martedì 7 novembre 2017

[Recensione] LE NOTTI NON MUOIONO ALL’ALBA - Laura Mars

Buongiorno amici lettori

oggi Xania ci parlerà di un romanzo che l'ha letteralmente stregata: LE NOTTI NON MUOIONO ALL’ALBA, 1° libro della serie New Adult "Bromance" di Laura Mars.

Genere: New Adult
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: Novembre 2013
Prezzo: Ebook € 1.21

Sinossi: Sono sette cugini, figli di quattro fratelli dal passato turbolento. Hanno ereditato la passione per le due ruote dai genitori. Sono carismatici e affascinanti, talmente uniti fra loro da decidere di vivere insieme: sono i sette ragazzi Clifford.

Siamo nel quartiere di Astoria, Queens. Ryan, il penultimo dei ragazzi in ordine di età, è appena tornato a casa dopo un lungo periodo trascorso in California, dove si era rifugiato in seguito ad un violento litigio che lo ha diviso da Noah, il suo migliore amico.
Dall’età di sedici anni, Ryan e Noah sono stati inseparabili. Simili nel carattere quanto nell’aspetto, le loro analogie sono tali da renderli persino fratelli agli occhi degli estranei.
Tuttavia, sei anni più tardi, Noah commette un torto che Ryan non può perdonargli, e che decreta la fine della loro viscerale amicizia.
Deluso, tradito, arrabbiato, nonché fermamente intenzionato a riprendere il corso della sua vita, Ryan è deciso a lasciarsi alle spalle quel rapporto ormai irrecuperabile, benché spesso la nostalgia e il ricordo dei bei momenti passati con Noah siano tanto intensi da impedirglielo. A turbare ulteriormente la sua esistenza c’è Nikki, l’esuberante e maliziosa vicina, che non si preoccupa di celargli il suo sfacciato interesse, suscitando in lui un sentimento feroce in bilico fra insofferenza e attrazione. Perché a Nikki, allegra e scapestrata, alla continua ricerca di una figura maschile stabile nella propria vita, Ryan evoca il suo primo grande amore, il solo ragazzo che abbia mai avuto, con la quale è ancora in buoni rapporti, e che altri non è che Noah…

Primo capitolo di una trilogia, narrato alternativamente da entrambi i protagonisti, Le notti non muoiono all’alba è una storia indimenticabile di lealtà e di amicizia, che dimostra come i legami, a volte, possano sopravvivere ben oltre la loro fine, e ben oltre la scomparsa di chi si ama.

Serie "Bromance"
#1. LE NOTTI NON MUOIONO ALL’ALBA
#2. Qualcuno con cui lanciarsi nel vuoto
#3. Prossimamente...

Quando si legge un romanzo ci si aspetta di sognare, di allontanarsi dalla realtà e di cercare rifugio in emozioni e sensazioni nuove. Può succedere anche che quello che leggiamo è talmente ‘normale’, che non ci accorgiamo neanche che le pagine scorrono una dopo l’altra, che ti sei intrufolata nella vita di altre persone che potrebbero essere anche tuoi amici.

Il romanzo di Laura Mars LE NOTTI NON MUOIONO ALL’ALBA, primo volume della “Bromance Series”, è proprio questo tipo di libro. Narra la storia di Nikki e Ryan, due ragazzi che potremmo incontrare nella vita di tutti i giorni, al lavoro o per strada. I protagonisti di questa dolce storia d’amore non sono supermodelli oppure maschi alfa contro donne oche. C’è una famiglia con i genitori divorziati a cui appartiene Nikki. La mamma lavora in ospedale e fa turni molto lunghi, la ragazza è quindi lasciata per la maggior parte del tempo a se stessa. Dopo aver trascorso la sua mezza giornata di lavoro in videoteca, dove lavora, trova nella casa dei vicini quel calore familiare che le manca in seguito alla morte del suo fratellino. I suddetti vicini sono un gruppo di fratelli e cugini, già famosi, o per meglio dire famigerati, perché figli di un gruppetto di papà scalmanati che si sono fatti conoscere nel quartiere per essere un tantino irruenti.

All’inizio Nikki conosce tutti gli abitanti della casa al di fuori di Ryan perché fuori città. I ragazzi legano subito, li unisce un sincero affetto, i loro modi sono semplici, a vote bruschi, a volte esilaranti ma di sicuro spontanei. Non c’è bisogno di celare ciò che si pensa o si prova. Come in una grande famiglia, ci si aiuta e si è disponibili a una chiacchierata o a una sigaretta a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Ryan e Nikki fanno subito scintille. Ryan sviluppa un senso di fastidio nei confronti di questa ragazza che gli risulta invadente mentre Nikki si innamora follemente di questo bel ragazzo, un po’ scontroso e che non nasconde quanto la presenza di Nikki non sia ben tollerata. Per fortuna Nikki persevera nel suo atteggiamento di interesse, seppure mai ostentato, e cerca di non perdere occasioni per stare con il ragazzo dei suoi sogni. Ryan ha bisogno di tempo e per fortuna la ragazza riesce ad ammorbidirlo. Il sentimento che li unirà è pulito e dettato dal cuore perché è cresciuto lentamente, è cercato e voluto. I due ragazzi sono una bella coppia, sono belli dentro e fuori. Sono dotati di buoni sentimenti e sanno che significa aiutarsi, sostenersi e capirsi.

Gli ostacoli che i ragazzi incontreranno li metteranno a dura prova, ma niente che una chiacchierata a cuore aperto e tanto tanto amore non possano far superare. Soprattutto a far ragionare quello zuccone di Ryan ci saranno amici leali e una famiglia che con uno sguardo ti trasmette il proprio aiuto e la propria forza.

La scrittura di Laura Mars è semplice, lineare, chiara. I suoi personaggi fanno ridere, insegnano i buoni sentimenti della vita e ci fanno desiderare di farci risucchiare dalle pagine del romanzo per poter conoscere personalmente tutti questi bei ragazzi. La trama è scritta a pov alternati.

LE NOTTI NON MUOIONO ALL’ALBA è un romanzo che merita di essere letto perché la trama non vive di eccessi, non vive di pagine di sesso o di ricerca del potere. Certo che potremmo trovare qualche parolaccia così comune nel linguaggio dei giovani ma si può perdonare qualche turpiloquio se poi alla fine il cuore sorride e la mente vola in un cielo terso in una splendida giornata di sole.

 .

Nessun commento:

Posta un commento