Ultime recensioni

lunedì 27 luglio 2020

[Recensione] BACIO DI FUOCO - Ilaria Varese


Ciao Amiche Impertinenti!
Oggi vi parliamo del romanzo BACIO DI FUOCO secondo capitolo della serie fantasy "Winter Fé" scritta da Ilaria Varese.

Genere: Fantasy
Casa editrice: La Corte Editore
Data di Uscita: 14 Maggio 2020
Prezzo: € 17.95 - Ebook € 9.99

Sinossi: Sono trascorsi due mesi da quando Nicholas ha attaccato il branco di Bristol in Tennessee, lasciando dietro di sé una scia di terrore e morte. Per salvarsi, Gwen e Chase sono fuggiti a Los Angeles dove hanno trovato un rifugio sicuro dallo zio Dom. Ricominciare a vivere però non è affatto facile e la mente di entrambi sembra essere occupata da un solo pensiero: la vendetta. Intanto Christian Arden, il potente Alfa di L.A., si mostra molto interessato alla giovane ragazza dai capelli color della luna: fa di tutto per riuscire a incontrarla e conoscerla, tenta di avvicinarla con ogni mezzo, spinto da un’attrazione misteriosa nei suoi confronti.È ormai fine febbraio e c'è un matrimonio alle porte a villa Arden: l'occasione perfetta. Nonostante Gwen non sia dell’umore di partecipare a una festa, si lascia persuadere dal fratello e dallo zio ad andare con loro. La sua speranza è che, presentandosi all'evento, l’Alfa smetta di farle pressioni e la lasci in pace, ma le cose prenderanno una piega completamente diversa.E proprio nel momento in cui la vita sembra tornare a sorriderle, Gwen riceve una telefonata inattesa che la rispedirà dritta sull'orlo del baratro. Ma stavolta non ci sarà nessuno a proteggerla. Stavolta dovrà affrontare le tenebre completamente da sola.

WINTER FE' Series
#1,5. Sangue Puro
#2. BACIO DI FUOCO

Con il primo capitolo "Luna d'Inverno" della serie Winter Fe’, avevamo lasciato Gwen e suo fratello Chase scappare dal Tennessee direzione Los Angeles, dove lo zio Dom li attendeva con l'Alfa Christian Arden, che aveva dato loro protezione.

Il primo libro mi aveva lasciata con un grosso "ma" e con quella sensazione che per Gwen ci fosse qualcosa di più; ed ecco che la scrittrice mi attrae nuovamente con la sua penna.

In questo capitolo la forte e intraprendente Gwen viene sopraffatta dal dolore per la perdita di suo papà e del suo branco. Nicholas, il mezzosangue psicopatico, gli ha strappato ciò che più contava per lei e ora gli è rimasto solamente Chase.
Passano mesi interminabili in cui Gwen non riesce a prendere di pugno la situazione, ma per l'amore di suo fratello e di suo zio, accetta di recarsi presso Villa Arden per un matrimonio. 
L'incontro con l'Alfa che gli ha donato protezione è inevitabile.
Gwen però non deve far conto solo al dolore della perdita, ma è provata e distrutta dal link, un legame metapsichico che pochi maschi di sanguepuro riescono ad attivare; lei, lo aveva reso possibile con la condivisione di sangue con Maurice, ed ora inconsapevolmente ne era legata.

"Provavo qualcosa per lui, un sentimento difficile da descrivere e perfino da comprendere. Non era affetto, né infatuazione, né amore vero e proprio. Non era neanche attrazione pura e semplice. Ma eravamo legati, questo si. Non sapevo in che senso, ma in qualche oscuro modo ci appartenevamo."

Il rapporto tra Christian e Gwen non è facile, non iniziano di certo con il piede giusto e il continuo voler psicanalizzare la bella protagonista non aiuta la fiducia che l'Alfa richiede. Sarà complice una convivenza forzata e l'ennesimo attacco di panico per Gwen ad avviare normalmente la loro conoscenza. Tra risate, un hamburger, giochi al luna park, un bagno in piena notte, inizia un sentimento profondo di amore di cui sia il lupo che la nostra protagonista non si capacitano.

"I tuoi capelli" disse a un tratto."Cos'hanno i miei capelli?""Credevo fosse un riflesso della luna, invece sembrano risplendere di luce propria nell'acqua".È straordinario" sussurrò meravigliato. "Te l'ha mai detto nessuno che sei speciale, piccola Luna?"

In questo capitolo non ho adorato particolarmente Gwen, forse perché ho visto quanto può essere forte e determinata e questo dolore non gli si addice proprio; in compenso ho scoperto un lato di Maurice che ho amato, un lato non solo sfrontato ed animalesco ma di tenerezza che nei loro incontri, nella loro dimensione onirica, mi ha letteralmente sciolta. La ribellione di Chase mi ha stupita, così come i tanti segreti nascosti che Gwen scoprirà. La realtà che dovrà affrontare le farà capire che la campana di vetro dove è stata rinchiusa per tanti anni si è rotta ed invece di proteggerla l'ha solo indebolita.

Bacio di Fuoco l'ho trovato un po' debole rispetto al primo libro perché manca la scena animalesca e di lotta, ma credetemi se vi dico che per quanto possa essere psicologico (si basa molto sul rapporto di Gwen con se stessa, con il branco, con la famiglia) non mancheranno le scene raggelanti.  La belva di Christian? Vogliamo parlarne? Forse è meglio di no, dovete leggerla!!!

È un mosaico complesso quello costruito dalla nostra scrittrice Ilaria Varese, ma quello che mi piace di più è proprio la continua evoluzione della storia, dei continui tasselli che vanno a posizionarsi rendendo sempre più chiara la situazione, ma non troppo. Ilaria è brava a deviare i discorsi e ci lascia sempre con quei punti di domanda e suspense che spero vivamente di leggere presto in autunno con la prossima uscita.

Questa saga crea dipendenza, complice la storia favolosa, i protagonisti con le loro mille sfaccettature, i dubbi e i dettagli lasciati lì sospesi.

"C'è del potere in lei, nascosto da qualche parte, e credo che stia cercando una via per emergere." ... "Si, è quello che penso anche io."Per come lo dissero sembra una cosa meravigliosa. In realtà, io lo trovavo terribilmente inquietante.

Cosa sei Gwen?




            

Nessun commento:

Posta un commento