Ultime recensioni

giovedì 27 maggio 2021

[Recensione] DREAM OF 18 - Saffron A. Kent


Ciao Impertinenti,
oggi vi parliamo del romanzo DREAM OF 18 di Saffron A. Kent autrice esordiente in Italia.


Genere:
Erotic Romance
Casa editrice: Triskell Edizioni
Data di Uscita: 30 Aprile 2021
Prezzo: Ebook € 5.99

Trama: Violet Moore è innamorata di un uomo che la odia.
Beh, a dire il vero, in qualche modo se lo merita.
Il giorno del suo diciottesimo compleanno si è ubriacata e si è gettata tra le sue braccia, provocando uno scandalo enorme nella sonnolenta cittadina di periferia in cui vivono.
Ora tutti pensano che lei sia una sgualdrina, mentre lui è sparito. Gira voce che sia andato a vivere tra le montagne del Colorado, lontano da tutto e tutti.
Ma Violet sistemerà tutto.
Lo troverà e lo riporterà a casa.
Non importa quanto lui sia stato vile e crudele, quanto l’abbia ferita con i suoi modi bruschi e il cuore di ghiaccio. Lei non si arrenderà.
Né penserà a quelle labbra provocanti, ai muscoli scolpiti o alle mani forti. Quelle mani che desidera sentire sul suo corpo mentre la accarezzano, le sfiorano la pelle…
Quelle mani che le fanno venire voglia di dimenticare tutto e baciare un’altra volta Graham Edwards, il signor Edwards per la precisione.
Perché non te ne vai in giro a baciare il padre del tuo migliore amico, giusto?
Anche se è tutto ciò che sogni.



Care impertinenti,
oggi vi parlo di un romanzo uscito da poco di un’autrice che arriva per la prima volta in Italia con una storia molto particolare dal titolo “Dreams of 18” edito Triskell Edizioni e scritto da Saffron A. Kant.

Andiamo a conoscere subito questo romanzo che fa parte di una serie di autoconclusivi e che trattano tutti di rapporti particolari. In Dreams of 18 vediamo Violet Moore, una ragazza di diciassette anni che si sente invisibile, una ragazza che ama scrivere nel suo diario e che viene dimenticata da tutti, dalla propria sorella, dalla madre e da un padre che non è veramente suo padre.

Ogni volta che arriva il suo compleanno Violet spera di veder arrivare la sua famiglia per farle gli auguri, ogni anno quella piccola speranza si accende e viene spenta da persone che non riescono a rendersi conto del suo valore, della sua delicatezza e della sua personalità. Violet è una protagonista incredibile, davvero. Dal giorno in cui vede arrivare un uomo nella casa di fianco alla sua però tutta la sua esistenza viene scossa, da quel momento lei capisce di essersi presa una bella cotta per il padre del suo nuovo futuro e unico migliore amico.

«Sei un essere fatto di luna e magia»

È bello vedere come lei colga ogni più piccola cosa di lui, come voglia spremere e prendersi ogni piccola informazione di un uomo che sa che non la guarderà mai come lei vorrebbe.

Una sera però tutto cambia e proprio la sera del suo compleanno. Un piccolo piacere che si propagherà come una pozza d’acqua in un errore imperdonabile.

L’aspetto che più ho amato di questo romanzo è il trattare argomenti che spesso diamo per scontati, è doloroso vedere come Violet sia cambiata per un piccolo errore, per colpa della gente che si affretta sempre a darsi spiegazioni senza chiedere, e soprattutto è doloroso vederla rincorrere Graham Edward, un uomo spezzato.

Violet anche se giovane ha vissuto un’esperienza difficile che la porta a doversi allontanare da casa ed è proprio lontano da casa che trova delle amiche e delle persone che la capiscono, persone che la accettano per come è e che non le impediscono di rimediare all’unico errore che lei crede di aver commesso.

Quando Violet decide di rincorrere il suo rimpianto non sa che dovrà scontrarsi con un uomo che ha perso ogni sogno, ogni colore e ogni ambizione.

Un uomo che l’aveva sempre vista. Non voglio dirvi di più perché credo che questo romanzo vada vissuto.

«Vedi, Bukowski dice di cercare quella cosa che amiamo e permetterle di ucciderci. Io l’avevo già trovata, quando avevo sedici anni. Per cui ho pensato che, a diciotto anni, ti avrei rubato un bacio e ti avrei permesso di uccidermi.» «Davvero?»
«Sì.»

I due protagonisti sono entrambi forti e fragili allo stesso tempo, anche se in maniera diversa hanno vissuto esperienze che li hanno cambiati e segnati.

È un romanzo duro, con scene erotiche molto forti quanto lo sono le emozioni di Graham e Violet. il voler trattare determinati temi come l’ansia è stata a mio parere una decisione difficile ma forte perché ci porta a comprendere quanto questa sia in grado di sconfiggere anche gli animi più forti. È bello leggere dei piccoli passi che si fanno da soli e insieme per sconfiggere un piccolo mostro che ti accompagna.

In questo romanzo ho trovato amicizia, amore, rimpianto, paura e tanto coraggio. Sono sicura che chi ha già letto questo libro lo sa bene e per chi ancora non l’ha fatto consiglio assolutamente questa lettura. Sono inoltre molto curiosa di leggere le storie delle amiche, tutte con una storia particolare e una propria battaglia da combattere.

Non conoscevo questa autrice, ma spero di poter leggere altri suoi libri perché ha una scrittura scorrevole e le sue trame uniscono al meglio passione (molta passione vi avviso) e storie per niente scontate.

Non posso che augurarvi quindi un’ottima lettura e mandarvi un abbraccio.

La vostra Giuls.




Nessun commento:

Posta un commento