Ultime recensioni

sabato 26 gennaio 2019

[Recensione] INVIDIA - Jennifer Miller

Il 14 gennaio è uscito per la Hope Edizioni INVIDIA di Jennifer Miller, primo libro della serie “Deadly Sins” che ha come protagonisti la fragile Rowan e il combattente di MMA Jackson. 
Per Francesca è il primo libro in assoluto che legge di quest’autrice. Ecco a voi la sua recensione:

Genere: Sport Romance 
Casa editrice: Hope Edizioni 
Data di Uscita: 14 gennaio 2019 
Prezzo: Ebook € 4.29


Sinossi: Alcune persone si fanno un tatuaggio, un’opera d’arte che valorizza o rivela qualcosa di loro, qualcosa che amano.
Altre persone, come me, sono invece marchiate da qualcosa: azioni o parole.
“Nessuno ti amerà mai, Rowan, non vali niente!” Sono state queste le parole che hanno creato la macchia, la cicatrice, il marchio sulla mia anima. Mi furono sussurrate dalla donna che, più di tutti, avrebbe dovuto amarmi. Ma nel momento più buio della mia vita, nel quale mi sono ritrovata sola e abbandonata, un uomo mi ha dimostrato che lei si sbagliava.
Quando avevo disperatamente bisogno di qualcuno, il lottatore di MMA, Jackson Stone, è entrato di prepotenza nella mia vita. Non era lui la persona che avrebbe dovuto essere lì, ma era esattamente la persona di cui avevo bisogno. Credeva che solo gli sciocchi vivessero nel passato e mi ha mostrato come una vera relazione sia piena di sogni, di fede, di fiducia e di passione. Mi ha insegnato che vale la pena lottare per l’amore, anche quando è inaspettato e va oltre la collisione fra cuori e anime. Mi ha dimostrato che l’uomo “sbagliato”, al momento giusto, può guarire tutto.



Ad attrarmi, inizialmente, è stata la cover accattivante. Mi è subito piaciuta e mi ha fatto venire voglia di leggere il libro anche senza conoscere niente della storia. Poi, dopo aver letto la trama e scoperto che si trattava di una serie incentrata su combattenti di MMA (le arti marziali miste) e che quindi si parlava di bei fustacchioni che combattono… allora ho capito che dovevo leggerlo assolutamente. 

Rowan ha un passato complicato, fatto di molti sacrifici e sofferenza. Ha un fratello gemello, Tyson, che è anche il suo migliore amico e a cui vuole un mondo di bene. All’età di diciotto anni, stanchi degli abusi psicologici della madre alcolista e drogata, decidono insieme di andarsene e ricominciare una nuova vita lontani dalla California. 

Sono passati alcuni anni e Rowan è una ragazza fragile che non riesce a superare il suo passato e con un pessimo gusto in fatto di uomini. Da un anno frequenta Jason, da cui aspetta una bambina. Il loro rapporto però non è idilliaco, anzi a Jason sembra non interessare nulla della loro figlia e pensa soltanto a se stesso. 
Il giorno in cui Rowan entra in travaglio, Jason l’accompagna in ospedale, per poi decidere di abbandonarla davanti al pronto soccorso senza fare più ritorno. A nulla servono le telefonate continue di Rowan, è sola nel momento più importate della sua vita. Ma ecco che un angelo di nome Jackson, bellissimo e con un corpo statuario, l’aiuta durante il parto.
Jackson, detto Jax, è un combattente di MMA. Possiede una sua palestra che gli dà molte soddisfazioni e la cosa più importante nella sua vita sono i combattimenti. Una sera, dopo un piccolo infortunio durante l’allenamento, si ritrova al pronto soccorso e s’imbatte in una bellissima donna in travaglio che non potrà fare a meno di aiutare. Per Jax, infatti, è un colpo di fulmine e sarà impossibile per lui non aiutare la donna che l’ha stregato con un solo sguardo.

Devo dire che sono rimasta molto colpita da entrambi i protagonisti. Li ho trovati davvero molto interessanti e ben caratterizzati. Jax è gentile, dolce e molto paziente. Appena incontra lo sguardo di Rowan, se ne innamora e diventa molto possessivo e protettivo nei suoi confronti. La sua delicatezza verso Rowan ma soprattutto verso la figlia di lei, Lily, mi ha commossa e intenerita.
Rowan è una giovane donna profondamente insicura. Sin da bambina si è sentita dire dalla madre che non valeva niente e che nessuno l’avrebbe mai amata, quindi negli affetti si accontenta di poco, anzi pochissimo, perché non crede di poter meritare di più. Per lei sarà difficile credere nell’amore disinteressato di Jax verso lei e la piccola Lily.
Mi sono piaciuti molto anche tutti i personaggi secondari, tra cui il fratello gemello di Rowan e tutti gli amici combattenti di Jax. Sono sicura che sapranno regalarci delle storie dolci e passionali nei prossimi romanzi.
L’autrice dà molta importanza alla famiglia e all’amicizia. Mi piace il modo dolce con cui ha spiegato che la vera famiglia non è solo quella di sangue, ma anche quella che ti scegli e che starà sempre al tuo fianco.

Se ci sono tutte queste cose positive, vi chiederete perché ho dato solo quattro stelle e non cinque. Bene, è semplice: non ho dato il massimo dei voti perché in questo romanzo manca un epilogo degno e, anche se spero di incontrare Rowan e Jax nei prossimi libri, per me è una piccola pecca.

Vi consiglio questo libro dolce e molto passionale per iniziare a conoscere i nostri muscolosi combattenti MMA e cominciare a innamorarvi di loro.



Nessun commento:

Posta un commento