Ultime recensioni

lunedì 16 ottobre 2017

[Recensione] VADO, SBAGLIO E TORNO - Jana Aston

Buongiorno lettrici impertinenti. 
Iniziamo la settimana con la nostra Francesca che vi parla di VADO, SBAGLIO E TORNO, 1° libro della serie Contemporary Romance "Wrong" di Jana Aston. Un romanzo carino ma che non ha soddisfatto totalmente le aspettative.


Genere: Romance Contemporaneo 
Casa editrice: Newton Compton 
Data di Uscita: 03 Agosto 2017 
Prezzo: € 5.90 - Ebook € 4.99


Sinossi: Ho una certa abilità nello scegliere la persona sbagliata, devo ammetterlo. Magari viene fuori che il tipo che mi piace è gay. Oppure ha il vizio dei giochi spinti. Per non parlare di quello tutto perfettino che nella vita è solo un viziato cocco di mamma. Insomma, riesco a inanellare uno sbaglio dopo l’altro... Ultimamente, però, mi capita di non riuscire a smettere di fantasticare su uno dei clienti del bar dove lavoro nei ritagli di tempo. Mi auguro che sia solo un’innocua cottarella, niente di cui preoccuparsi. L’uomo in questione è il mio ginecologo ed è molto più grande di me. E questo lo fa diventare Mr. Uomo Sbagliato. Ma è anche vero che non mi ricordo di avere mai avuto fantasie più eccitanti e scandalose...

Questo libro è stato una sorpresa fenomenale! 
Sexy, romantico e divertente, che cosa chiedere di più?

Serie "Wrong"
#1. VADO, SBAGLIO E TORNO
#2,5. Fling
#3. Trust


Ho fatto davvero fatica a dare un voto a questo romanzo ma visto che è il libro di esordio di quest'autrice, ho deciso di premiarla con tre bacchette.
VADO, SBAGLIO E TORNO è un libro con grandi potenzialità, dalla trama alla scrittura, che però non sono state sfruttate interamente.

Sophie è una studentessa all’ultimo anno di università che, determinata a perdere la verginità, decide di andare dal ginecologo del campus per farsi prescrivere un contraccettivo. Non può mai immaginare che il dottore con cui ha appuntamento per la visita non è altro che Luke, il sexy cliente che tutti i martedì si ferma per un caffè nella caffetteria dove lei lavora. Dopo un primo momento d’imbarazzo, la visita procede e Sophie si accorge che l’attrazione non è solo da parte sua ma è reciproca. Tra i due ci sono molte diversità, a partire dalla grande differenza di età fino al ceto sociale, ma questi problemi sono facilmente (facilmente per l’autrice ma troppo presto a mio modo di vedere) superati dalla passione che i due provano l’uno per l’altra. In breve tempo una storia di solo sesso si trasforma nel grande amore e tutti i problemi sono dimenticati.

Tra le cose che ho apprezzato del romanzo c’è sicuramente l’inizio davvero divertente e scorrevole; la scena dell’incontro tra Sophie e Luke alla visita ginecologica è davvero spassosa. Mi sono piaciuti i personaggi anche se avrebbero potuto essere maggiormente caratterizzati. Sophie è giovane e si nota dai suoi comportamenti, a volte davvero troppo infantili. Luke che data la sua età (oltre di dieci anni più grande di Sophie) dovrebbe essere maturo, inizialmente si vanta di non voler nessun legame ma poi s'innamora fin troppo velocemente, non facendo sembrare la storia reale. Mi è piaciuto il personaggio di Everly, la migliore amica di Sophie, una ragazza pazza, divertente e positiva. Durante la lettura intravediamo la sua storia d’amore complicata con il professor Camdem, che spero di poter leggere presto.

Non ho apprezzato le tante, troppe scene di sesso che a volte sembrano messe un po' a caso, e mi ha un po’ infastidito il linguaggio dei personaggi davvero troppo sboccato. Non mi è piaciuto che la storia si sia evoluta così velocemente: siamo passati in un lampo da due persone che quando si incontrano non si rivolgono neanche la parola, passando per due amanti che ci danno dentro come conigli, finendo a due innamorati pazzi pronti a mettere su famiglia.

In definitiva un buon romanzo, sviluppato troppo velocemente, a tratti divertente ma che avrebbe potuto essere sicuramente migliore. 


 .

Nessun commento:

Posta un commento