Ultime recensioni

sabato 5 febbraio 2022

[Recensione] ETERNALS - film con Angelina Jolie, Richard Madden e Kit Harington, disponibile su Disney Plus


Oggi il nostro cinefilo impertinente ci parla di ETERNALS, il film diretto da Chloé Zhao con Angelina Jolie, Richard Madden e Kit Harington.
Disponibile su Disney Plus.

Genere: Azione, Avventura, Fantascienza
Regia: Chloé Zhao
Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
Sceneggiatura: Chloé Zhao, Ryan Firpo, Kaz Firpo, Patrick Burleigh
Fotografia: Ben Davis
Montaggio: Dylan Tichenor, Craig Wood
Musiche: Ramin Djawadi
Produzione: Marvel Studios
Attori: Angelina Jolie, Richard Madden, Salma Hayek, Kumail Nanjiani, Gemma Chan, Kit Harington, Brian Tyree Henry, Barry Keoghan, Lauren Ridloff, Don Lee, Lia McHugh
Anno: 2021
Paese: USA




Trama: un gruppo di immortali vive sulla terra da millenni, proteggendola dai devianti: un nemico letale che ha come solo scopo l’annientamento di ogni forma di vita intelligente sul pianeta.






Eternals, o come avrebbero dovuto chiamarlo: il film più ingiustamente abbattuto dalla critica nella storia di sempre. 
E sì, anche io ci sono cascato. Ma andiamo con ordine.

Era fine novembre, per le strade del mio paese iniziavano a palesarsi i primi timidi segnali dell’inverno e i cinema avevano riacquistato quell’alone di lazzaretto e disperazione che mal si sposava con i miei intenti video ludici. A quel tempo, la mia principale preoccupazione era cercare di evitare il più possibile la gente (questo, in effetti, non è mai cambiato), quindi cercavo di selezionare con cura gli spettacoli da andare a vedere. Eternals arrivò come una ventata di aria fresca. 


Chloè Zhao ci presentava il suo nuovo gruppo di eroi, ma col retrogusto stantio di attori che non si vedevano in giro da parecchio, contornato da tematiche di inclusività e “venduto” come il primo film Marvel con super eroi multietnici, con disabilità e genderqueer. In quel periodo davo molta più importanza alle recensioni e mi lasciavo influenzare parecchio da quelle negative. Inutile dire che quest’ultime piovvero come acqua durante una tempesta.

Ovunque si parlava di flop. Se n’è parlato talmente tanto che, alla fine, un flop lo è stato davvero. Ma a giusta ragione?


Gli Eterni furono creati direttamente dai Celestiali (divinità che hanno formato anche l’universo) e mandati su vari pianeti per proteggerli da un pericolo antico: i Devianti, creature mostruose, divoratrici insaziabili e sterminatrici. I Devianti mangiavano le persone. E le mangiavano con gusto. Ma gli Eterni arrivarono sulla terra e ci restano per millenni, proteggendola. Con l’ordine, però, di non interferire mai nelle guerre degli uomini. Loro sono sempre stati in mezzo a noi con uno scopo e uno soltanto. La situazione, però, cambierà quando un Deviante sopravvissuto allo sterminio si scoprirà avere poteri di guarigione simili a quelli di un Eterno.


Il fatto è questo: il film è bello. La trama è interessante e più variegata di quello che lascerebbe supporre, ci sono diversi colpi di scena e alcuni decisamente inaspettati. I personaggi sono interessantissimi e in continuo conflitto interiore fra le loro convinzioni e la realtà che si trovano a dover affrontare. C’è evoluzione, cambiamento e persino spettacolarità. Per non parlare di effetti speciali decisamente di prim’ordine. Certo, ci sono anche aspetti negativi, come ad esempio la scelta un po’ infelice di certi attori in visibile disagio nel ricoprire il ruolo assegnato. Ma questo dipende semplicemente dal fatto che per alcuni è più semplice che per altri recitare col green screen. Ha un ritmo pazzesco riuscendo ad altalenare molto bene le scene d’azione a quelle di spiegazione. I flashback con il passato sono gestiti benissimo e non confondono mai lo spettatore. Insomma, il film merita!


E questo mi fa rodere, perché se avessi ascoltato meno i detrattori e più la mia testa, me lo sarei goduto al cinema e non in televisione. In parte però è anche colpa della Disney, perché se invece che dire al mondo «venite a vedere la nuova squadra di super eroi multi etnica dove, pensate un po’, c’è persino un eroe asiatico» avesse detto semplicemente «venite a vedere gli Eterni fare a schiaffi con mostri cattivissimi e mangia uomini!»… beh, i cinema sarebbero probabilmente stati pieni. Eternals è, al tempo stesso, sia la prova lampante che si possono creare ottimi film anche parlando di argomenti seri, sia che la qualità del marketing è importante tanto quanto quella del prodotto da vendere.

Io, comunque, ve lo consiglio.

Voto: 4
L’amichevole GM di quartiere.

Nessun commento:

Posta un commento