Ultime recensioni

sabato 9 luglio 2022

[Recensione] THE ORIGINS. ABISSO - Martina Koaluch Alice


Oggi la nostra Simo ci parlerà di ABISSO, primo libro della saga " The Origins" di Martina Koaluch Alice.

Genere: Fantasy
Casa editrice: Self Publishing
Data di Uscita: Giugno 2022
Prezzo: Ebook € 3.99

Trama: Prima regola dell'Istituto: non farsi trasportare dai sentimenti. In battaglia non c'è spazio per affetto o paura, gli origins devono essere macchine da guerra pronte a tutto.

Raggiungere il Legame Eccelso e divenire membro del Consiglio è l'aspirazione principale di Isla sin da quando, da bambina, è divenuta allieva dell'Istituto degli origins, individui in grado di usare la magia originale. Per esaudire il suo sogno ha però bisogno che il Consiglio trovi per lei una controparte changer con cui instaurare un legame di sangue, affine a lei in corpo e spirito, come accade per ogni allievo.
Isla è l'unica della sua età a essere ancora sprovvista di una compagna, e quando le viene finalmente annunciato che è arrivato il suo momento, crede di poter coronare il suo sogno. Non ha fatto i conti, tuttavia, con la scioccante novità che le si presenta davanti: anziché avere una ragazza con cui legarsi, come accade per tutte le origins, le viene assegnato un changer di sesso maschile, portatore di uno sguardo tenebroso che nasconde segreti che lei ha il compito di scoprire.
Ma cosa accadrebbe se le informazioni nella sua testa distruggessero i pilastri fondamentali di ciò in cui crede e ha sempre creduto?


Ciao impertinenti, finalmente oggi torno a parlarvi di un fantasy! Innanzitutto ringrazio Martina per avermi dato l’opportunità di leggere The Origins, ma soprattutto di averla conosciuta come autrice. Il libro si legge tutto d'un fiato grazie alla scrittura fluida e incalzante; la storia è dinamica e scorrevole, Martina è stata abile nel lasciare sempre un punto in sospeso, complice nell’invogliare il lettore a proseguire, e il finale non è da meno… infatti, il secondo quando posso leggerlo?

Tutto è descritto nei minimi particolari, i luoghi si possono immaginare a occhi aperti, i personaggi secondari con le loro sfaccettature mi hanno conquistata, affiancando i protagonisti che sono ben caratterizzati e definiti. Conosciamoli meglio:

Isla Moonshiner è una Origins che proviene da una delle famiglie originarie ed i suoi lunghissimi capelli bianchi ne sono la firma. È una guerriera determinata che eccelle in tutte le materie dell’Istituto. Il suo unico obiettivo è diventare un membro del Consiglio, ma per quello ha bisogno di un legato e deve raggiungere il legame Eccelso. La sua fedeltà verso il Consiglio non vacilla e accetta qualsiasi loro richiesta e decisione, tra cui quella di legarsi ad un Changer completamente differente; sì, perché lei a differenza degli altri Origins non avrà una Changer dello stesso sesso, ma opposto. Ed ecco che per la prima volta il suo sguardo incrocia quello di Nessuno.

Nessuno é senz’altro all’apparenza ambiguo, enigmatico, taciturno e difficile da comprendere. Un guerriero alto, dai capelli scuri e da quegli occhi diversi che hanno tanto da raccontare: uno completamente nero come la sua sofferenza e l’altro rosa. Viene presentato come un Changer che ha dimenticato la sua vita, ma nel profondo del suo sguardo Isla capisce che cela una verità e dei ricordi che lui stesso cerca di non ricordare e quando il primo passo dell’Unione avviene, tutto viene a galla; una verità agghiacciante che mette in dubbio l’intera vita di Isla ma soprattutto la mette in grave pericolo. 

 "Ma ora sei il mio changer, e non posso permettere che tu soffra. Se c'è qualcosa nei tuoi ricordi che ti fa star male, lo risolveremo insieme, come coppia di legati. Solo io e te, senza alcun consigliere."

Cosa mi è piaciuto di questo fantasy? Sarei troppo sfacciata a dir tutto?! Be', ho adorato la cocciutaggine di Isla, la determinazione di Nessuno, la tenacia di Aidon, l’esuberanza di Zenon e il senso di protezione di Ebina. La storia tra Origins e Changer è intrigante, così come le 7 magie sono interessanti e, grazie all’autrice, in fondo al libro si trova una sorta di appendice che aiuta meglio a comprenderle. Ma quello che ho più apprezzato è senz’altro la crescita e maturazione di Isla e Nessuno lungo il loro tragitto. 

Non mi resta che consigliarvi la lettura!




1 commento:

  1. Grazie di cuore per queste bellissime parole, sono strafelice che i personaggi ti siano piaciuti, loro sono la mia gioia più grande ♥️ Ho amato ognuno di loro in modo diverso, quindi mi fa immensamente piacere sapere che questo amore ha dato i propri frutti. Sono felicissima di aver avviato questa collaborazione, grazie ancora di cuore 🥰

    RispondiElimina