Ultime recensioni

giovedì 24 giugno 2021

[Recensione] QUESTO PAZZO PAZZO AMORE - Sophie Cousens


Ciao Impertinenti
oggi vi parliamo del romanzo QUESTO PAZZO PAZZO AMORE scritto da Sophie Cousens.


Genere:
Romance Contemporaneo
Casa editrice: Newton Compton
Data di Uscita: 27 Maggio 2021
Prezzo: € 9.40 - Ebook € 5.99

Trama: Quinn e Minnie sono nati insieme, ma non potrebbero essere più diversi. Dopo trent’anni adesso stanno per incontrarsi di nuovo... Minnie Cooper sa con certezza due cose: che il suo compleanno, che cade il primo giorno dell’anno, è sfortunato; e che la causa di tutto è Quinn Hamilton, che non ha mai incontrato. Le loro madri li hanno partoriti nello stesso ospedale subito dopo la mezzanotte dell’ultimo giorno dell’anno, ma Quinn è comparso su tutti i giornali per essere stato il primo bambino nato a Londra nel 1990 e a lui è andato il tradizionale premio in denaro. Come se non bastasse, ha ottenuto anche il nome destinato a Minnie. Quando lei si imbatte casualmente in Quinn a una festa di Capodanno, si convince più che mai che la fortuna abbia continuato a favorirlo: lui è diventato un affascinante imprenditore di successo, mentre lei sta seriamente rischiando di finire sul lastrico e perdere tutto ciò che ha. Ma se Quinn e Minnie appartengono a mondi tanto diversi, perché continuano a incappare l’uno nell’altra? E perché ogni volta sentono quella irresistibile attrazione, come se una misteriosa forza unisse i loro destini?

Quante possibilità ci sono di incontrare l’anima gemella?



Minnie Cooper, è una ragazza dolce, buffa, simpatica, solare e intraprendente; ha un solo problema, crede nella sfortuna e si rinchiude in casa ogni primo giorno dell'anno, ovvero il giorno del suo compleanno. Anno dopo anno, sono successi degli eventi alquanto inspiegabili e decisamente divertenti, ma mai per Minnie.

Il primo dell'anno è anche il compleanno del suo gemello di data, Quinn Hamilton. Un ragazzo bello, con fama, popolarità e ricchezza... ma conoscete la frase "i soldi non fanno la felicità"? Ecco, questa frase calza a pennello la storia di Quinn.

Per 30 anni i due ragazzi che condividono la nascita a distanza di un minuto fra l'altro non si sono mai conosciuti, fino alla festa del 31 Dicembre 2019; Minnie per amore del suo ragazzo Greg decide di partecipare, ma ovviamente la sfortuna l'aspetta dietro la porta, infatti rimane chiusa dentro un bagno. Quella porta verrà poi aperta solamente all'alba da Quinn; in quel preciso momento, guardando l'alba su Londra, Minnie e Quinn si presentano per la prima volta.

"Questo è il giorno dell'anno che preferisco" disse lui. "La possibilità di ricominciare tutto daccapo, non pensi?"
"Buffo, a me invece è quello che piace meno", rispose Minnie. "Lo odio".
"Non puoi odiarlo, è il mio compleanno. Non te lo permetterò
"E' anche il mio compleanno".

Da quell'alba, Quinn e Minnie, si pensano continuamente, si cercano, e non riescono a togliersi dalla testa l'un l'altro.
Lei rancorosa, ha passato l'intera esistenza con la mamma che non faceva altro che dirgli di essere sfortunata perché il suo nome "Quinn" le era stato rubato insieme alla fortuna.
Lui disorientato, non si capacita del rancore di lei e soprattutto pian piano la verità viene a galla, con un passato tormentato che incide sul presente più di quanto si possa immaginare.
Non sono fatti per stare insieme, hanno caratteri differenti e sono completamente incompatibili, eppure il destino pare abbia già scelto per loro...ma la vera domanda è, loro saranno disposti a conoscersi a fondo concedendosi così una felicità ricercata per tutta la vita?

"Se ce l'hai ancora in testa, vale la pena correre il rischio. Chissà, magari potrebbe rivelarsi perfetto".

Questo romanzo mi è piaciuto molto, l'autrice è stata davvero brava caratterizzando i protagonisti e gli amici e colleghi, ma soprattutto le mamme di Quinn e Minnie. La storia è scorrevole e non c'è mai stato un capitolo che mi facesse pensare che fosse lenta o che mi facesse storcere il naso, anzi mi ha lasciata spesso stupita, nulla era prevedibile.

Un punto che l'autrice ha sottolineato e che ho apprezzato, è che prima di tutto per poter essere felici nella vita quotidiana e non solo sentimentale, dobbiamo amare noi stessi.

"Si una buona compagnia per te stessa e non sarai mai sola"

Questo romanzo è pieno di sentimenti, amore, amicizia e famiglia. È un romanzo ironico, che non annoia mai. È un romanzo che ci insegna tante cose, tra cui che l'apparenza inganna e che non bisogna mai aver paura di provare.

I POV alterni ed i continui flashback con anno e periodi diversi rendono la storia accattivante, ma soprattutto ci spiegano la vita di Minnie e Quinn, svelando la verità.

In sostanza, questo libro mi è piaciuto? Ve lo consiglio? La risposta è assolutamente sì!

"Stiamo andando a prendere il tuo 10, donna, fosse l'ultimo turno che faccio!"





 

Nessun commento:

Posta un commento