Ultime recensioni

martedì 5 dicembre 2017

[Recensione] CHERRY - Lindsey Rosin


Care Impertinenti, oggi vi parlo di CHERRY, un romanzo per adolescenti uscito a giugno per Piemme.

Genere: Young Adult
Casa editrice: Piemme
Data di Uscita: Giugno 2017
Prezzo: € 17.00 - Ebook € 6.99

Sinossi: C'è una prima volta per tutto.
Quattro amiche decidono di perdere la verginità prima della fine del liceo. A lanciare l'idea è Layla, per la quale il sesso è solo l'ennesimo punto da aggiungere alla lista "cose-da-fare-prima-della-maturità".
Sulle prime le amiche sono perplesse, ma alla fine tutte ammettono che è anche il loro desiderio e che realizzarlo insieme potrebbe essere divertente.
Layla praticamente ha già il risultato in tasca: il suo fidanzato glielo chiede da mesi.
Alex lo ha già fatto, o almeno così dice.
Emma proprio non capisce tutta quell'agitazione ma, se le altre ci stanno, perché no?
Zoe nemmeno riesce a dire "sesso" senza diventare paonazza e iniziare a ridacchiare.
Un romanzo tutto da ridere che parla di prime volte, ultime possibilità e di quel tipo di amicizia che
trasforma ogni giorno della vita in una storia da raccontare.


Poi trovi quei libri che non ti aspetti e la giornata migliora.  
Layla, Alex, Zoe ed Emma sono all'ultimo anno di liceo e sono amiche per la pelle. Si fanno chiamare La Banda perché inseparabili. Fanno qualsiasi cosa insieme, nonostante la loro diversità.  Layla è una maniaca del controllo, organizza tutta la sua vita nei minimo dettagli e non fa altro che pianificare pianificare pianificare. È fidanzata con Logan, atletico e popolare, da anni.  Alex è il maschiaccio, quella sportiva e più spensierata per quanto riguarda l’amore. È la più bella della scuola, ma non consapevolmente.  Emma è la classica ragazza confusa sul futuro, quella che non vuole fare progetti o pianificare perché le mette ansia pensare al dopo.  Zoe è la ragazza timida e insicura. Quella che diventa rossa come un peperone solo a pensare al Sesso, quella che con i ragazzi parla poco, ma preferisce rendersi invisibile.

Queste 4 amiche un pomeriggio decidono di fare un patto: perdere la verginità tutte insieme prima del diploma. E la storia inizia così, un conto alla rovescia al giorno del diploma, ognuna con rispettivi timori, dubbi e problemi da dover affrontare. Ma che insieme riescono a superare le avversità.  CHERRY inizia lentamente, fino ad arrivare a non poter più smettere di leggere per scoprire cosa ne sarà delle protagoniste.  Scritto in terza persona seguiamo la storia delle 4 ragazze, ognuna alle prese con la vita e l’amore, di caratteri così differenti e con situazioni e problemi diversi che il lettore riesce a immedesimarsi un po’in tutte.  La mia preferita però è Zoe, forse quella per certi versi con la storia che ho sempre sognato, così diversa da quella che sono io che un po’ l’ho invidiata.  

Questo romanzo è come se fossero 4 libri YA insieme che affrontano la sessualità, l’amore, la crescita, il bullismo, la famiglia e la scuola in modo impeccabile, tenero, reale. È un romanzo che consiglierei davvero alle adolescenti, con spunti di riflessione e qualche consiglio non da poco. È la storia, o meglio le storie, che insegnano, coinvolgono e lasciano alla fine un bel sorriso in faccia.

Lo stile è adatto al suo target, delle volte ironico, altre più schietto. Poche descrizioni ma molto dialogo e riflessioni delle protagoniste. Direi perfetto per il libro e per il lettore a cui davvero è destinato.  Insomma ho ricordato la mia adolescenza, le mie paure, la mia prima volta, le mie amiche, la mia storia, grazie a questo romanzo tutto pepe che consiglio col cuore.  Leggetelo, regalatelo, compratelo, non ve ne pentirete. È la storia di un’amicizia destinata a durare, di un legame indissolubile.  

Nessun commento:

Posta un commento